VOTA IL TUO CAMPIONE
Vuoi diventare il "TOP PLAYER" della settimana? Cosa aspetti?!? Invita i tuoi amici a votare. Entra in una squadra e scegli il tuo campione preferito!
FOTOGALLERY

Invia le tue fotografie per arricchire la gallery della squadra all’indirizzo e-mail almanacco@giornaledibrescia.it.
Per ciascuna immagine, indica: nome dell’autore, squadra, titolo. Regolamentazione invio fotografie.

Dilettanti, il pagellone di domenica 28 aprile

Vobarno in festa per la promozione in Promozione

VOTO 10 – VOBARNOVincere non è mai facile, anche con uno squadrone. Ma il team di Guerra ha dei numeri da capogiro: imbattuto da 15 gare, dopo il successo in campionato ha liquidato 6-0 il ValgobbiaZanano terzo portando a 72 le reti complessive in campionato grazie ad un attacco atomico. 16 reti per Ferraro, 15 per Bettinsoli, 14 per Gatta e 7 per Pezzottini. Totale: 52 gol in 4. MOSTRUOSI.
VOTO 9 – EDOARDO PANELLILi chiamano gol da cineteca, reti da raccontare un giorno ai nipotini. Resta il fatto che la sua rovesciata, buona per regalare alla Rigamonti Nuvolera tre punti col Vallecamonica e più di mezza salvezza, è un gesto tecnico tanto utile quanto delizioso. BICICLETTATA.
VOTO 8 – VEROLAVECCHIAUn girone di ritorno da protagonista, ma soprattutto la squadra di Gianbattista Zanetti è fiorita in primavera staccando ad una ad una Azzano Mella, Gambara ed Alfianello. Il 5-1 con l’Orzinuovi è solo l’apoteosi. BUONA LA SECONDA.
VOTO 7 – ANDREA SANTONASTASOL’ex Folzano ha segnato “solo” tre gol da quando è approdato a Desenzano. Ma sono tre gol che tengono in vita la Pro di Eccellenza: il momentaneo 2-3 con l’Orsa alla mezz’ora della ripresa prima del 3-3 di Traversi, il 2-1 con il Casteisangiorgio al 93’, il 3-2 a Stezzano domenica ancora al 93’. Tutti gol last minute. UOMO DELLA PROVVIDENZA.
VOTO 6 – QUINZANESEIl traguardo è vicino, ma a Castelverde è stata sprecata una grossa chance per chiudere i conti: raggiunta sul 2-2 all’87’, ora non bisogna fallire lo scontro diretto salvezza in casa con l’Excelsior. CALMA E SANGUE FREDDO.
VOTO 5 – VEZZA D’OGLIOPrendere quattro gol fa già male, prenderli nel derby con la Camunia ancora di più. DERBY AMARO.
VOTO 4 – ERBUSCOLa squadra di Terza perde a Rovato lo scontro diretto col Montorfano, dice addio alla promozione diretta ed il vulcanico presidente Mario Trevisi fa il ribaltone a due giornate dalla fine: “esonerato Pedretti, in panchina ci vado io!”. FACTOTUM.
VOTO 3 – BOTTICINOVa bene che le speranze salvezza sono appese ad un filo, ma bisogna cercare di chiudere con dignità. E invece domenica la squadra marmorina ne ha beccate addirittura 7 a San Polo dalle Rondinelle. SCOPPOLA.
VOTO 2 – SPORTING CALCINATONiente di peggio che perdere lo scontro diretto in casa con la Bassa Bresciana per salutare la Promozione in anticipo. ANNUS HORRIBILIS.
VOTO 1 – RUDIANESEPer la prima volta una squadra rimedia lo stesso voto, molto negativo, per due settimane di fila. Il gol di Brocchetti che è valso il successo sul Foresto Sparso terzo rischia di essere inutile: errore sui cambi con i giovani, probabile 0-3 a tavolino e salvezza a rischio. E domenica c’è lo scontro diretto esterno con la Pagazzanese. LA PAURA FA (ANNI) 90.