VOTA IL TUO CAMPIONE
Vuoi diventare il "TOP PLAYER" della settimana? Cosa aspetti?!? Invita i tuoi amici a votare. Entra in una squadra e scegli il tuo campione preferito!
FOTOGALLERY

Invia le tue fotografie per arricchire la gallery della squadra all’indirizzo e-mail almanacco@giornaledibrescia.it.
Per ciascuna immagine, indica: nome dell’autore, squadra, titolo. Regolamentazione invio fotografie.

Dilettanti, il pagellone di domenica 26 maggio

La festa del Mairano per la vittoria nei play off

VOTO 10 – BASSA BRESCIANA Massimo dei voti per la squadra di Piero Cabassi, che ha agganciato i play out solo all’ultimo turno, è partita con il pronostico contrario ed alla fine ha trionfato centrando la salvezza in Promozione con una gara perfetta a Castellucchio. RISORGIMENTO.
VOTO 9 – LOBO NELSON Il Park Hotel vola agli spareggi regionali, nel poker al Serle c’è molto del bomber brasiliano che ha messo i propri piedi a disposizione dei cittadini. Quindici gol ed un tris domenica che può valere la Prima. SAMBA-PENDOLINA.
VOTO 8 – GIACOMO ZINI A proposito di bomber, che dire dell’attaccante del Mairano, che dopo i 19 centri nella regular season domenica ha fatto doppietta, contribuendo a piegare il Prevalle? IL GATTO PERDE IL PELO, MA NON IL VIZIO…
VOTO 7 – MASSSIMILIANO GUIZZETTI Si parla tanto di attaccanti, ma lode anche ai portieri: quello dell’Orsa, ad esempio, ha aiutato i suoi a Telgate nel respingere gli assalti del Valcalepio. Il tutto con un ginocchio malconcio, operato già ieri. UNBREAKABLE.
VOTO 6 – BORNATO Perdere anche i play off dopo il campionato di Seconda sarebbe stato troppo, la squadra di Massimo Bonfadini vola agli spareggi lombardi col pareggio strappato all’89’ al Roncadelle. Ma che paura… MAI SCHERZARE CON IL FUOCO
VOTO 5 – CASTENEDOLESE È arrivata una retrocessione, quasi annunciata (e chissà quale sarà il futuro…). Ma un plauso va fatto ai granata, che dopo aver perso i giocatori migliori hanno comunque lottato fino all’ultimo con il Borgosatollo. ORGOGLIO.
VOTO 4 – VIRTUS FERALPI LONATO Ridiscesa agli inferi della Terza, un solo anno dopo il trionfo. Purtroppo alla Virtus è stata fatale l’andata dei play out, domenica c’era poco da fare contro il Toscolano. ESPERIENZA PER IL FUTURO.
VOTO 3 – CORTEFRANCA Spiace, ma la squadra di Jimmy Casari rimane ancora una volta a bocca asciutta: dopo aver perso la finale di Coppa Lombardia, altra sconfitta in finale play off, stavolta con l’Erbusco. E Seconda a rischio. CHI TROPPO VUOLE…
VOTO 2 – PALAZZOLO Il paese sulle sponde bresciane dell’Oglio è oramai il set di una soap-opera che va in scena ogni estate: Zobbio-sì, Zobbio-no. Chiari-sì, Chiari-no. BEAUTIFUL NOSTRANA.
VOTO 1 – V. MAZZOLA-VARZI Fuori provincia, nel Milanese, l’episodio più brutto della domenica. Il play out di Prima (si partiva dal 5-1 per i pavesi) non è nemmeno cominciato per una rissa accesasi tra le due squadre ancor prima della partita. CATTIVI ESEMPI.